Indietro

Capelli: un tocco vintage

Ispirazione anni 50 e 60

Quelle pettinature da film americano, con frange corte e piene, bob (caschetti) allungati davanti e rigonfi. Prese, rivisitate e trasformate nel New Look 2020. Vedremo scalature importanti con giochi di colore, tagli irregolari, anticonvenzionali. Con un tocco olografico se ne avrete il coraggio: le tinte holo sono tornate e creano piccoli arcobaleni, nuance arancio sul castano, violette sul biondo. Insomma, un po’ effetto fata.

Hai un taglio di capelli colore castano scuro con frangia piena? O capelli rossi con frangia a tendina? Il tuo effetto holographic hair potrebbe essere ricreato non sulle lunghezze ma proprio sulla frangia. Quel che affascina è la ciclicità delle tendenze. Alcuni tagli ricordano Farraw Fawcett in Charlie’s Angels, ma senza quell’effetto colpo di vento da America anni Settanta. Altri le pettinature alla Kim Novak, scosse però da un colore contemporaneo, fuori dagli schemi. In grande ripresa anche la frangia enorme, pienissima, con capelli di media lunghezza e punte ravvivate da schiariture. Ma il vero trend si chiama Inverted hair: ovvero sfumature di colori insoliti che sbucano da sotto la chioma, effetto sorpresa. Perfetti per chi ha base bionda, rossa e castana. Per farvi un riassunto: linee morbide, no a tagli super quadrati, scalature con punte lievemente sfilate, chiome piene. Il carré sarà un po’ destrutturato.

Eventi

Bluse primavera 2020

I modelli più belli di stagione